SICUREZZA ANTINCEDIO


TEST INVALSA
PROVA AL FUOCO (GUARDA IL VIDEO)


Viene da molti erroneamente affermato che il rischio di incendi per una casa in legno sia maggiore che in una casa costruita in maniera tradizionale. Ricerche condotte a livello internazionale hanno rilevato come dette affermazioni siano false. Infatti le principali cause di incendio di una abitazione sono effetti esterni quali corti circuiti, incendi nei camini ecc. e quindi non dipendono dalla scelta dei materiali di per se utilizzati. Le compagnie assicurative di fatto applicano gli stesi premi assicurativi sia per le case in legno che per quelle di muratura.

In caso di incendio il comportamento di una struttura in legno rispetto ad una in muratura o in acciaio è nettamente migliore: il legno brucia lentamente e protegge il suo nucleo interno grazie alle carbonizzazione che si viene a creare esternamente impedendo in tal modo il repentino crollo della struttura come invece accade nell’edilizia tradizionale. Inolte, gli elementi in legno di grandi dimensioni sono difficilmente infiammabili.

Il rischio di incendio di una casa in legno non è maggiore rispetto ad altri tipi di case.  Pur essendo combustibile, è infatti dimostrato che il legno si comporta particolarmente bene in caso d'incendio, dal momento che la sua velocità di combustione è lenta, uniforme ed esattamente calcolabile. 

Ad esempio la velocità di combustione di un legno di abete di buona qualità è pari a 0,66 mm/min. Scegliendo dimensioni adeguate si ottiene senza problemi un prodotto conforme alle varie norme antincendio.  Laddove una struttura ignifuga crollerebbe, una struttura il legno continua a resistere al fuoco. Questa attitudine è stata giudicata positivamente dalle autorità che si occupano di norme antincendio. Oggi è possibile, dunque, realizzare edifici in legno anche a più piani. 

Il legno, inoltre, carbonizza senza deformarsi come il metallo, né fondersi come la plastica. In caso di combustione si forma intorno al cuore portante uno strato carbonizzato che riduce l’apporto di ossigeno e di calore dall’esterno, ritardando notevolmente l’ulteriore combustione.

In tale maniera le vie di fuga rimangono sicure e non costituiscono ulteriore pericolo.

COSTI CERTI


Vantaggi di una costruzione in bioedilizia:

a) tempi del cantiere notevolmente ridotti;
b) ambienti sani subito abitabili;
c) Alta protezione termica per le sue caratteristiche di bassa conducibilità termica e spiccata igroscopicità che generano un effetto positivo sulla qualità dell'aria;
d) elevato risparmio energetico per la capacità di accumulo termico;
e) sicurezza in caso di incendio, in quanto le qualità fisicomeccaniche rendono del tutto prevedibile il comportamento al fuoco della struttura;
f) ottimo comportamento della struttura alle sollecitazione sismiche;
g) aumenta il valore patrimoniale dell'immobile, riducendo il deprezzamento.


STABILITÀ IN ZONE SISMICHE


CASA IN LEGNO DI SETTE PIANI RESISTE AL TERREMOTO
(GUARDA IL VIDEO)


Le costruzioni in legno sono particolarmente sicure in caso di sisma perché il legno è un materiale leggero, elastico ma resistente: le sollecitazioni create da un eventuale sisma agiscono in misura fortemente ridotta rispetto ad una costruzione tradizionale, garantendo una maggiore sicurezza.

La nuova frontiera per la sicurezza nel campo della bioedilizia è il legno X-LAM, un materiale di ultima generazione dalle caratteristiche uniche: alla flessibilità che consente differenti destinazioni d'uso, unisce infatti un ottimo isolamento termico e acustico e una resistenza tale da farne uno dei materiali antisismici per eccellenza, più resistente dei materiali edili tradizionali. Il legno  X-LAM è lavorato con un innovativo metodo che consente ai pannelli di acquisire fondamentali caratteristiche antisismiche, come la resistenza a forti sollecitazioni come la pressione, la trazione e la flessione, tutte le forze che entrano in ballo durante uno smottamento sismico e tellurico. Una casa che protegge chi vi abita, che può essere scelta secondo diverse tipologie, progettata e costruita su misura, sempre con la garanzia di un ambiente salubre, accogliente e sicuro.

Un nuovo concetto di architettura e un nuovo concetto di abitare, che unisce le nuove esigenze e la rinnovata attenzione per l'ambiente ad alti standard qualitativi e di design. Il nostro sistema costruttivo in bioedilizia consente di risparmiare sui costi di gestione della propria casa, che viene alimentata da impianti integrati ad energia rinnovabile e pulita, garantisce un isolamento termico efficiente che contribuisce a creare ambienti salubri e accoglienti, e realizza il sogno di una casa ecologica e alla stesso tempo sicura in termini di durata e resistenza a incendi e calamità naturali, come i terremoti.

La salubrità dell'aria è data dalle caratteristiche del nostro sistema costruttivo e del legno X-LAM, che, oltre ad avere proprietà intrinseche di isolamento termico, impedisce gli sbalzi di temperatura e l'eccessiva umidità dell'aria che, come ben sappiamo, provoca l'insorgere di muffe e microorganismi che intaccano la salubrità dell'aria e microclimi sfavorevoli. Le nostre case in legno prefabbricate EcoCasaFutura sono dunque la soluzione ideale per chi ama vivere la propria casa in ogni momento, assaporando il tepore di ambienti temperati e sicuri.

LA BIOEDILIZIA


Perché sceglierla


L'IMPORTANZA DELLA CASA

Costruire edifici dove la famiglia deve passare la maggior parte della propria vita è, in definitiva, un compito complesso e non può essere sottovalutato.Spesso non si tiene in alcun conto il benessere di chi dovrà poi abitarvi. Non va dimenticato che nel corso della vita ciascun individuo trascorre mediamente l’80% del suo tempo in luoghi chiusi (casa, scuola, ufficio).

bioedilizia interno casa

TUTELIAMO LA NSTRA SALUTE

Le attuali tecniche costruttive, in uso per la maggiore nei paesi più industrializzati, prediligono il cemento armato. Questa tecnica è ritenuta dannosa per la salute: come noto rilascia umidità, inoltre l’armatura metallica usata interrompe il campo elettrico naturale, creando il famoso effetto denominato “Gabbia di faraday”, fenomeno che sembra all’origine di numeroso malattie degenerative.

La stessa OMS (Organizzazione Mondiale per la Sanità) ha rilevato come le cause principali dell’inquinamento “indoor”, sono ricondotte alle moderne tecniche di costruzione (allergenti indoor, Sindrome dell’Edificio Malato, espressioni del somatizzato, ecc.) e in particolare vanno ricercate nelle emanazioni provenienti da materiali isolanti artificiali, come i rivestimenti sintetici di pareti e di soffitti.

LA MODERNITÀ CON RADICI ANTICHE

La Bioedilizia, al contrario, mette al centro della propria filosofia costruttiva l’individuo e il benessere abitativo di ciascun nucleo familiare, nel rispetto della qualità della vita dei suoi membri, in specie dei più piccoli, con grande attenzione per la salute e la salubrità degli ambienti. Primariamente garantisce la traspirabilità dell’edificio, alla ricerca dell’equilibrio con la natura, grazie all’utilizzo rigoroso di materiali naturali, non inquinanti, che si rigenerano in natura come il legno ed il sughero.

La Bioedilizia, pur avendo radici molto antiche, è stata attualizzata attraverso l’impiego di tecnologie e materiali moderni. Per questo oggi è particolarmente fortunata: i materiali naturali utilizzati, sulla base di principi naturalistici, risultano anche efficacemente coibenti, traspiranti e, nel caso di connubio sughero/legno, regolatori di umidità. Di conseguenza le nuove leggi che obbligano a costruire con molta attenzione ai risparmi energetici, favoriscono enormemente questa corrente di filosofia costruttiva.

Tutti sappiamo che il riscaldamento della terra ha origini dall’inquinamento causato dal consumo energetico.

Gli edifici sono responsabili al 40% del consumo energetico globale.

Il legno è il più antico materiale da costruzione utilizzato dall'uomo e presenta caratteristiche meccaniche pari al cemento armato e all'acciaio. L'affermarsi di una sensibilità ecologica diffusa, porta a prediligere materiali naturali e scelte costruttive rispettose dell'ambiente, valorizzando il risparmio energetico.
La scelta tra alto valore qualitativo costante nel tempo, ambiente sano e privo di sostanze nocive, buon rapporto qualità prezzo, velocità di realizzazione e alto risparmio energetico, fanno si che il legno rappresenti la sintesi ideale per confermarlo come eccellente materiale da costruzione.

PERCHÈ SCEGLIERE UNA CASA IN LEGNO

ECOLOGIA
Viene stimato che il legno utilizzato per la costruzione di una casa unifamiliare è pari alla crescita spontanea di un ora nei boschi. Il bosco è il fornitore della materia prima quindi è un fornitore a costo zero e impatto zero rispetto al riscaldamento globale. Un edificio in legno viene realizzato completamente “a secco” con utilizzo di materali che per traspirabilità evitano la formazione di condense, umidità e muffe.

RISPARMIO ENERGETICO
Un edificio in bioedilizia comincia a risparmiare energia dalla fase cantieristica essendo la stessa più breve rispetto a quella tradizionale. Grazie alla particolare stratigrafia delle pareti ed ali materiali utilizzati quali legno e fibre naturali necessita di un quantitativo di energia minimo sia per il riscaldamento invernale che nel raffrescamento estivo fornendo performance straordinarie con spessori ridotti rispetto a qualsivoglia struttura tradizionale.

Ottimizzato con pannelli solari termici, pannelli fotovoltaici ecc. può diventare autosufficiente dal punto di vista energetico perché realizzato in partenza dentro gli standard che lo fanno stare dentro le migliori classi energetiche.

ISOLAMENTO ACUSTICO
La stratigrafia delle pareti ed i materiali utilizzati garantiscono una resa dal punto di vista dell’isolamento acustico impareggiabile rispetto ad una costruzione di tipo tradizionale.

RAPPORTO QUALITÀ PREZZO
Grazie al forte contenuto tecnologico che le tecniche di prefabbricazione delle case in legno hanno raggiunto è possibile passare in pochi mesi dalla fase progettuale alla consegna dell’edificio “chiavi in mano”, con un perfetto controllo dei tempi di cantiere e la certezza dei costi preventivati ottenendo un risultato impareggiabile dal punto di vista qualità prezzo.

GRAZIE PER AVERCI VISITATO


per informazioni:

+39 348 331 2147






CARTUCCIA & ASSOCIATI srl

via S. Pertini 2 - 60021 Camerano (An)
+39 348 331 2147
info@bioediliziamarche.it
tecnico@bioediliziamarche.it

© 2014 CARTUCCIA & ASSOCIATI srl- via S. Pertini 2 - 60021 Camerano - Ancona - P.IVA 02618750422